Telefono:339/5958953 Email: info@helianto.it

Ecco l'aforisma vincitore della sesta edizione:

Sono incatenato al tempo libero.
di Cerè Rodolfo

Motivazione della giuria:

Ivano Baglioni: Un aforisma breve , ben strutturato,  in grado di esprimere in chiave paradossale le contraddizioni del nostro tempo.

Stefano MoraschiniSono incatenato al tempo libero ha tutto. C'è l'aspetto sociologico, la leggera ironia - quasi sarcasmo, l'immediatezza dell'aforisma, la riflessione che scatta conseguente. E poi ha la caratteristica che mi piace più di tutte: la densità.

Giorgio Testanera: Trovo sia una fantastica imagine dell'umanita' occidentale contemporanea.

 

Menzioni di merito:

Quando il passato pesa, è presente.
di Barone Tristano


Mi sarebbe piaciuto nascere nel futuro ma in qualunque futuro fossi nato, avrei fatto la medesima affermazione.
di Bertolaso Andrea


Il caos è un ordine che non afferriamo ancora.
di Carlotto Carlo


L’amore come un numero perfetto e un calcolo all’infinito.
di De Flora Andrea


La poesia: eterna energia sostenibile.
di De Flora Andrea


I bambini sorridono alla vita, perché non hanno altre emozioni se non quelle del cuore.
di Di Muro Ferdinando


Attila non era Unno qualsiasi.
di Di Nonio


Il cervello ha una memoria di ferro ma il cuore conserva ricordi d’oro .
di Lo Pilato Massimo


L’aforisma è un guizzo di luce concepito origliando il silenzio.
di Magli Simone


La condivisione dilata la bellezza nel suo percorso verso il cuore .
di Mambretti Enrica


La conoscenza raddoppia i dubbi e dimezza le certezze
di Martufi Gabriele


O la storia è una cattiva maestra o l’umanità è una pessima allieva.
di Martufi Gabriele


Quando tutto sembra perso, si può rinascere senza essere morti.
di Moreschini Daniela


La vita ha troppi amanti per ricordarsi di te
di Ruggiero Domenico


I sogni che si toccano erano realtà già imbastite.
di Vai Maria Grazia

I VINCITORI DEL CONCORSO NAZIONALE DANIELA CAIROLI

 

Vincitori

 

 

 

 

Risultati
La premiazione avverrà alle ore 17.30 di sabato  30 marzo 2019  presso La Sala Conferenze del Centro Civico di Rovello Porro.
Ai vincitori sarà data tempestiva comunicazione, l’elenco dei vincitori sarà disponibile sul sito www.helianto.it.
Per il ritiro dei premi è necessaria la presenza dei vincitori o di loro famigliari delegati.
L’Albergo Munscì (Rovello Porro - Vicolo Castello, 1/3 – Tel: 0296754050 - www.albergomunsci.it ), offre al primo classificato il pernottamento in camera doppia e al secondo e terzo classificato un pernottamento a prezzo convenzionato.
La partecipazione al Concorso implica l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento, ogni violazione delle stesse comporta l’esclusione dal Concorso.
Per ulteriori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., consultare il sito www.helianto.it oppure telefonare nelle ore serali al numero 339/5958953.

ELENCO VINCITORE E MENZIONATI!

 

 

Apertura Bando

1 Giugno 2019

Tema

Libero

Organizzazione

Associazione Artistico Culturale Helianto

Modalità di partecipazione

Si partecipa esclusivamente on line attraverso il sito www.lalinguadelgirasole.com, compilando il form di adesione.
Ogni autore può partecipare con un numero illimitato di aforismi.
Ogni aforisma, scritto in lingua italiana, può essere composto da un massimo di 200 caratteri (spazi e punteggiatura inclusi).
La segreteria del Premio si riserva il diritto di escludere aforismi aventi contenuto diffamatorio, offensivo od osceno.

Quota di partecipazione

1 euro ad aforisma, come contributo alle spese di segreteria e di allestimento del Premio.

Giuria

Ivano Baglioni, Giorgio Testanera, Stefano Moraschini.

Premi

Al primo classificato sarà pubblicato l'aforisma a cura delle Edizioni D'Arte PulcinoElefante, accompagnato da opere di Pierluigi Puliti, e riceverà 200 euro.

Scadenza

14 luglio 2019

Premiazione

Gli esiti verranno pubblicati sul sito www.lalinguadelgirasole.com e al sito dell'Associazione www.helianto.it , saranno resi visibili entro il 31 luglio 2019.

Condizioni di partecipazione

Ogni autore, nel partecipare al Concorso Letterario “La Lingua del Girasole”:
dichiara che l'opera è frutto della sua creatività e di aver compiuto la maggiore età alla data di apertura del presente bando
dichiara di accettare il giudizio insindacabile della giuria
acconsente alla pubblicazione dell'aforisma, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d'autore pur rimanendo esclusivo proprietario dell'opera
accetta il regolamento del concorso di cui si è preso visione
autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2013 e dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679

Per ulteriori informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il primo Festival del Reading

Lomazzo (Co) 13 e 14 aprile 2018
Teatro Rocchetta – Via Rocchetta

A cura di Benedetta Centovalli

Una iniziativa promossa dal Comune di Lomazzo (Assessorato all’Istruzione, Assessorato alla Cultura)
Incursioni artistiche e reading teatralizzati a cura di Associazione Culturale Helianto.
In collaborazione con il Liceo Artistico Fausto Melotti

A Lomazzo nasce il primo Festival Italiano dedicato al Reading. Letture “a viva voce” e a chilometro zero: dall’autore al lettore. Saranno infatti gli scrittori a leggere i loro testi ad alta voce.
Come ascoltare il battito del cuore di una storia. Come mettere le ali al testo. La voce degli autori svela una nota in più, una nota piena di risonanze.
Durante la due giorni, tanti scrittori si alterneranno a leggere pagine scelte dai loro romanzi. Anche dai romanzi che devono ancora essere pubblicati.
Da non perdere i due spettacoli teatrali che vedranno sul palco grandi nomi della scena: Giacomo Poretti e Luca Doninelli leggeranno Pinocchio, Marco Baliani ci offrirà Dentro un gatto ci sono tante storie.
Voci e luoghi per una giornata dedicata alla lettura. Una festa per chi ama ascoltare le storie.

Il programma

 

VENERDI’ 13 APRILE

  • ore 14.30 Saluti del Sindaco di Lomazzo, Valeria Benzoni - Benedetta Centovalli introduce il programma del Festivalore
  • ore 15.00 A LEZIONE DI CINEMA con Marina Spada
  • ore 16.00 TONDELLI: LEGGERE E SCRIVERE DA GIOVANI con Roberto Carnero
  • ore 17.00 LETTERATURA IN SCENA con il Liceo Artistico Fausto Melotti
  • ore 21.00 LA PAURA CHE NON TI ASPETTI. Giacomo Poretti e Luca Doninelli leggono Pinocchio (Ingresso a pagamento euro 3,5 – Prenotazione consigliata)
    Partecipa all'evento su Facebook
    PRENOTA ONLINE IL BIGLIETTO



SABATO 14 APRILE

  • ore 10.00 Gli alunni del Liceo Artistico Fausto Melotti incontrano Enrica Tesio e Luca Ottolenghi
  • ore 15.00 LA RAGAZZA CON LA LEICA di Helena Janeczek
    I LIBRI CHE VERRANNO con Silvana La Spina
  • ore 16.00 CATALOGO DEI FALLIMENTI AMOROSI di Filippo Tuena
    I LIBRI CHE VERRANNO con Crocifisso Dentelloore
  • 17.00 IL GRANDE LUCERNARIO di MariaGiovanna Luini
    I LIBRI CHE VERRANNO con Daniel Di Schuler e Domenico Dara
  • ore 18.30 MI VIVI DENTRO con Alessandro Milano
  • ore 21.00 Marco Baliani in DENTRO UN GATTO CI SONO TANTE STORIE: i libri della mia vita tra racconti e letture (Ingresso a pagamento euro 3,5 – Prenotazione consigliata)
    Partecipa all'evento su Facebook
    PRENOTA ONLINE IL BIGLIETTO

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 02 96941230 (dalle 9.00 alle 12.30) – Seguici su Facebook
Tutti gli incontri sono a ingressi libero ad esclusione degli eventi serali per cui si prevede un ingresso di euro 3,5 (prenotazione consigliata)

 

Come raggiungerci

 

 

I vincitori

Posizione Nome e Cognome Titolo della poesia
Primo classificato Novella Torre Chi avrebbe detto di vivere più a lungo
Secondo classificato Fabrizio Bregoli Mezzanino MM3 DUOMO
Terzo classificato Liliana Zinetti Ho cercato di essere mano sulle cose

 

 

 

 

 

 Menzioni di merito

Nome e Cognome Titolo della poesia
Maurizio Noris Gioventù nel cielo
Anna Elisa De Gregorio Indagini su un rapimento
Umberto Morello Stanze semplici
Nunzio Buono C'è troppo rumore
Michele Paoletti Calendario
Piero Schiavo Il primo sogno dopo
Eugenia Nardone

Marasche (e) amare

Seguici sui social!

Dona Ora